I requisiti del testamento olografo – Approfondimento Cassazione Civile, Sez. II, 28 maggio 2012, n. 8490

La Cassazione, con la sentenza n. 8490 del 28 maggio 2012, ha precisato che, ai fini della configurabilità di una scrittura privata come testamento olografo, questo deve contenere la chiara volontà del testatore di disporre dei suoi beni per il tempo successivo alla morte.
Come ben noto, il soggetto che intende disporre dei suoi beni per il tempo successivo alla sua morte può farlo con testamento. Si distinguono diverse forme testamentarie: pubblico, olografo e segreto secondo le necessità e le volontà del testatore.
Il testamento olografo deve essere scritto, datato e sottoscritto dal testatore e non deve per forza contenere formule sacramentali; ad una semplicità redazionale si contrappone la possibilità che lo stesso sia facilmente alterato, distrutto, smarrito.

Leggi tutto: I requisiti del testamento olografo – Approfondimento Cassazione Civile, Sez. II, 28 maggio 2012,...

Pagina 2 di 2